Giannis Antetokounmpo, un “clandestino” in NBA

Crisi sistemica, primavere arabe, flussi migratori notevolmente aumentati in conseguenza, divisioni fittizie tra categorie inesistenti come “migranti economici” e “profughi”. In molti arrivano in continente europeo negli ultimi anni: qualcuno con l’obiettivo di…

0 Commenti

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare